La pettorina come filosofia per il benessere del cane

Pettorina

Fortunatamente da tempo si è molto più concentrati sul benessere dell’animale. Le tecniche di “educazione gentile” sono oggi molto più conosciute nell’ambito della cinofilia rispetto a qualche tempo fa, ma all’interno dei numerosi miglioramenti che ci sono stati, c’è una cosa che ancora oggi viene sottovalutata: gli strumenti che adoperiamo ogni giorno nella gestione dei nostri cani quali ad esempio collari e guinzaglio.

Si vedono cani con collari di ogni tipo, con punte di metallo, a strozzo, con aculei, e pettorine scapolari o con pettorine a cordini scorrevoli che vengono spacciate per “educative” nei confronti dei cani che tirano al guinzaglio.

Vi siete mai chiesti se questi oggetti rispettano il benessere non solo fisico, ma anche mentale del vostro cane?

Da tempo molti istruttori si adoperano per far conoscere l’importanza di un particolare tipo di pettorina che permette al cane di essere più comodo fisicamente, e al proprietario di interagire e condurre molto meglio il proprio compagno a 4 zampe.
La ricerca scientifica ha dimostrato infatti che sono moltissime le patologie procurate dall’utilizzo di collari a strozzo, che soffocano e letteralmente strozzano l’animale inferendogli problemi alle vertebre del collo, che a lungo andare rendono il cane molto più irritato e nervoso (per cui non solo problemi fisici, ma anche psichici-comportamentali). Questo avviene perché il collo riveste un ruolo fondamentale : attraverso il collo vengono filtrati molti dei comportamenti sociali dei nostri amici. E’ una zona molto sensibile:  i cani usano la presa al collo per procurarsi il serio rispetto dei loro simili, e con il collare ad ogni movimento brusco  anche se involontario, percepirà tirate  e strattoni  da parte nostra.
Non è un caso infatti che quando due cani si incontrano al guinzaglio, e ad un certo punto uno dei proprietari si allontana tirando fisicamente il proprio cane, questo assumerà un comportamento poco educato nei confronti dell’altro cane.

Molte persone che hanno capito l’importanza di questa cosa utilizzano i classici collari fissi, ma è possibile fare un ulteriore salto di qualità per ottenere risultati ancora migliori utilizzando la pettorina .
Questa infatti vi permetterà di avere una migliore condizione psico-fisica del vostro cane, ma anche una migliore gestione delle passeggiate.
Naturalmente questa non risolverà il fastidioso problema del cane che tira al guinzaglio ma darà un’ enorme supporto.

Deborah Bianchi e Francesca Granai

da admin